Polizia di Stato: convegno “Investigare 2.0 passato, presente e futuro nella lotta alla criminalità”

Views

Ha inizio oggi alle 9.30 a Roma, presso la Scuola Superiore di Polizia, il convegno INVESTIGARE 2.0, Passato, presente e futuro nella lotta alla criminalità sul lavoro del Servizio Centrale Operativo (SCO) e del mondo dell’investigazione, a cui parteciperà il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli.

Organizzato dalla Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato guidata dal Prefetto Vittorio Rizzi, l’evento ha l’obiettivo di raccontare le pagine investigative più importanti degli ultimi trent’anni, che hanno segnato la storia del nostro Paese, parlando delle nuove minacce criminali e dei nuovi strumenti d’indagine fino alle opportunità che le tecnologie digitali potranno riservarci nel futuro per aumentare la risposta di sicurezza.

Dopo l’apertura istituzionale, a cui parteciperà il primo Presidente della Cassazione dott. Giovanni Mammone, il convegno si articolerà in quattro panel tematici, che focalizzeranno l’attenzione sugli argomenti più strategici dell’attività d’indagine, tutti sviluppati con video e ricostruzioni che consentiranno a chi ascolta di vivere all’interno di un’indagine di polizia.

La conclusione dell’evento è riservata alle emozioni che il grande Gigi Proietti trasmetterà con la lettura del Victim Personal Statement, una pagina di dolore scritta da Stefano Guarnieri, riportata nel libro “Il torto di essere vittime”, a cui è stato ucciso il figlio sulla strada, a testimonianza del ruolo centrale che nell’attività di polizia assume qualunque vittima, spesso in passato dimenticata.

Polizia di Stato: convegno “Investigare 2.0 passato, presente e futuro nella lotta alla criminalità”

ATTUALITA' |