Ratificati accordi internazionali su Difesa e Spazio

Views

Il Consiglio dei ministri ha approvato  dieci disegni di legge di ratifica ed esecuzione di nove accordi internazionali e uno scambio di note relativi alla cooperazione internazionale in materia spaziale, di difesa, militare e tecnica. Lo rende noto un comunicato del Consiglio dei ministri. Come riporta Nova, tra i più significativi figurano un accordo con il governo del Kenya relativo al Centro spaziale Luigi Broglio, nella città keniota di Malindi, fatto a Trento il 24 ottobre 2016. L’accordo principale e i cinque protocolli attuativi “tecnici” mirano a definire un modello di intesa che prevede una collaborazione ad ampio spettro nel settore spaziale, impostata su basi di reciproco beneficio tra i due Paesi. Tra gli accordi in questione anche un’intesa tra governo italiano e Repubblica del Ciad sulla cooperazione nel settore Difesa, siglato a Roma il 26 luglio 2017, e un accordo con il governo della Repubblica di Corea sulla cooperazione nel settore della difesa, risalente al 17 ottobre 2018.

Sempre nel settore della Difesa, si segnalano un accordo tra il ministero della Difesa italiano e il Segretariato della difesa nazionale e il Segretariato della marina militare degli Stati Uniti messicani in materia di cooperazione nel settore delle acquisizioni per la difesa, fatto a Città del Messico il 17 agosto 2018. Gli accordi e lo scambio di note oggetto di ratifica, recita il comunicato, hanno lo scopo di fissare la cornice giuridica entro cui sviluppare la cooperazione bilaterale tra le Forze armate italiane e quelle degli altri Paesi, nell’intento di consolidare le rispettive capacità difensive e di migliorare la comprensione reciproca sulle questioni della sicurezza. La sottoscrizione di tali atti, conclude la nota, va intesa come azione stabilizzatrice di diverse aree di particolare valore strategico e di buona valenza politica, considerati gli interessi nazionali e gli impegni internazionali assunti dall’Italia.

Ratificati accordi internazionali su Difesa e Spazio

ATTUALITA', EVIDENZA 2 |