Sanremo è social l’Italia si ritrova a commentare in diretta. Tutti uniti dalla rete

Views

Partita l’edizione numero 69, quattro ore e mezza di spettacolo. Tutti i 24 artisti sul palco, nei brani l’amore, la solidarietà, gli interrogativi sul futuro, i giovani, il lavoro. Standig ovation per Bocelli, grandi applausi per Giorgia. E a fine serata la clasifica (super)provvisoria premia fra gli altri Ultimo e Loredana Bertè

(di Francesca Proietti Cosimi) Si esibiscono tutti i 24 cantanti in gara, su di loro il giudizio del pubblico a casa con il televoto (che pesa per il 40% del totale), del voto della Giuria demoscopica (30%) e di quello della Sala stampa (30%). A fine serata arriva la prima, più che mai provvisoria, classifica basata sui risultati di voto della giuria demoscopica: nella zona blu (la parte “alta” della classifica) ci sono Ultimo, Loredana Bertè, Daniele Silvestri, Irama, Simone Cristicchi, Francesco Renga, Il Volo e Nek. A centro classifica: Enrico Nigiotti, Federica Carta e Shade, Boomdabash, Negrita, Paola Turci, Anna Tatangelo, Arisa, Patty Pravo. Nella zona rossa, quella “a rischio”, Mahmood, Achille Lauro, Nino D’Angelo e Livio Cori, Einar, Ghemon, Motta, Ex-Otago e The Zen Circus.

Primo ospite Bocelli ed i social impazziscono per il figlio Matteo bellissimo sosia bello di Primo Reggiani.

Bisio si diverte e giocare con i titoli e le strofe delle canzoni di Baglioni per dimostrarne la natura sovversiva. Il passerotto è un volatile migrato dall’Africa migliaia di anni fa, “e Baglioni lo sapeva”. Ad esempio, “passerotto non andare via era un’esortazione agli immigrati, ‘restate qui’, e l’ha detto trent’anni fa. E’ lui che li ha sobillati. Qui non tarda ad arrivare la risposta di Luca Morise, su Twitter “ma non era l’anti razzista?”

Giusto pensiero di Claudio Baglioni che ricorda Frizzi , il giorno del suo compleanno, standing ovation al Teatro Ariston , ma ecco puntuale la risposta su Twitter di Lorella Cuccarini , pensare che tutti lo ricordano ma nessuno gli ha mai proposto di presentarlo .

Il Festival continua a un po’ sornione con Giorgia che incanta , Favino e Santamaria che non hanno nulla da dimostrare.

Come è cambiato il Festival che si vive sui social in diretta scambiandoci opinioni, pubblica impressioni immediate, ed anche i giornali sono obbligati a scrivere subito in contemporanea.

Così la mattina dopo ti svegli e già pensi agli ospiti della sera canticchiando ciò che ti è rimasto in testa.

Sanremo è social l’Italia si ritrova a commentare in diretta. Tutti uniti dalla rete

ATTUALITA', EVIDENZA 2 |