Arrestato cittadino afgano per favoreggiamento dell’immigrazione

Views

La Polizia di Stato di Brindisi ha arrestato un cittadino Afgano per ordine del Tribunale, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per reati connessi.

L´attività d´indagine condotta dalla Digos, sviluppata con attività di intercettazioni video ed ambientali, nonché con lo svolgimento di servizi di osservazione e pedinamento, hanno permesso di evidenziare, nel capoluogo brindisino la presenza di un nutrito gruppo di persone, alcune delle quali di nazionalità straniera – in particolare afghani e pakistani – che, con altri cittadini italiani, hanno posto in essere condotte riconducibili al favoreggiamento dell´immigrazione irregolare.

Gli sviluppi investigativi hanno consentito di rinvenire importanti elementi di collegamento tra l´arrestato e altri soggetti, in particolare brindisini, quasi tutti pregiudicati. Si è accertato come il cittadino afgnano ha fornito, con la collaborazione di altri stranieri, false posizioni alloggiative quali appunto false attestazioni di ospitalità o falsi contratti di locazione, in cambio di denaro, da un minimo di 400 euro fino a chiedere 2000 euro per straniero.

Arrestato cittadino afgano per favoreggiamento dell’immigrazione

CRONACHE |