Furti e riciclaggio con supercar, arrestati in 5 dai Carabinieri

Views

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Corsico (MI), nelle province di Milano e Lodi, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di 5 soggetti stranieri, pregiudicati, ritenuti responsabili di “associazione per delinquere  finalizzata a furti e riciclaggio”.

Le indagini, condotte dal N.O.R. – Sezione Operativa e dalla Stazione di Trezzano sul Naviglio, hanno tratto origine da segnalazioni in merito alla presenza sistematica e quotidiana, nell’arco notturno, di autovetture sospette all’interno di un distributore di carburante Q8 sito in via Leonardo da Vinci. Hanno permesso di identificare i componenti di un sodalizio criminale dedito alla commissione di oltre 20 furti in danno di aziende site in tutto il nord Italia, che, nell’ambito del disegno criminoso, si avvalevano dell’uso di autovetture di grossa cilindrata, raggiungendo, anche nei centri abitati, velocità ben superiori a 250 Km/h.

Ogni indagato, durante la commissione dell’azione criminosa, ricopriva un ruolo specifico, ovvero quello di autista, di vedetta posizionata all’esterno delle aziende nonché di materiale esecutore del furto, tutti in contatto tra loro con l’ausilio di ricetrasmittenti. Gli stessi, eludendo i sistemi di allarme e sicurezza con l’utilizzo di bombolette spray, accedevano all’interno di uffici amministrativi e direttivi, appropriandosi di denaro e valori contenuti all’interno di casseforti che venivano smurate ed asportate.

Durante le investigazioni è stato accertato l’utilizzo, da parte dei rei, di un’autovettura mod. Audi Rs3, provento di furto commesso nel mese di dicembre 2017 all’interno di una ditta sita nel Comune di Altavilla Vicentina (VI)

 

 

Furti e riciclaggio con supercar, arrestati in 5 dai Carabinieri

CRONACHE |