Si apre uno spiraglio tra Francia e Italia. Castaner, dopo i chiarimenti pronto ad un incontro con Salvini

Views

Dopo la posizione ferma del Christophe Castaner che aveva risposto “io a Roma, non mi faccio convocare da nessuno”, arrivano parole che sembrano aprire uno spiraglio alla grave crisi diplomatica tra i due Paesi.

Castaner, intervenendo ai microfoni di “France Inter” ha dichiarato che Salvini ha risposto alla sua affermazione che “ci eravamo capiti male e che era un invito. Appena le  discussioni diplomatiche tra i capi di Stato si saranno svolte  riprenderò contatto con Matteo Salvini per lavorare insieme e per  vederci”.

Il ministro degli Interni francese tornando a parlare poi delle questioni che hanno portato alla crisi tra i due paesi ha spiegato che distingue in due piani l’attuale situazione dei rapporti tra Italia Francia: quello politico e quello diplomatico.

“C’è un dibattito politico. Il presidente francese Emmanuel Macron è un uomo politico. Io sono un uomo politico e quindi mi posso preoccupare della crescita dei populismi e non soltanto in Europa. E bisogna combatterli. E in questo considero Salvini come un avversario politico”, il ministro rispondendo ad una domanda dell’intervistatore che gli chiedeva se non era il governo francese  parlando di combattere ‘la lebbra nazionalista’ ad avere infiammato il dibattito tra i due paesi.

Parlando poi dei rapporti con il ministro degli Interni italiano, Castaner ha aggiunto “siamo sempre stati in contatto” con il Governo italiano. “Prima di questa frase di Salvini eravamo ad un incontro sul traffico internazionale a Bucarest. Sui temi che rilevano della sicurezza dei francesi e degli italiani siamo in contatto. Saremmo idioti che un disaccordo politico ci impedisca di lavorare insieme”, sottolinea il ministro francese. In questo momento, rileva, “c’è una tensione diplomatica. E nella diplomazia ad un certo punto bisogna fischiare la fine della ricreazione. Quando c’è un vicepremier, Luigi Di Maio, che viene in Francia ad incontrare gilet gialli e che fa delle dichiarazioni ostili senza prevenire nessuno vengono avviati delle procedure diplomatiche”, spiega Castaner. “Ma un disaccordo politico non può fare correre un rischio per quanto riguarda la sicurezza dei francesi e degli italiani”.

Si apre uno spiraglio tra Francia e Italia. Castaner, dopo i chiarimenti pronto ad un incontro con Salvini

EVIDENZA 2, ITALIA |