Trump: “non ha ordinato il ritiro delle truppe dall’Afghanistan”

Views

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, non ha ordinato al Pentagono di ritirare le truppe statunitensi dall’Afghanistan: lo ha detto il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, Garrett Marquis. “Il presidente non ha preso la decisione di ridurre la presenza militare Usa in Afghanistan e non ha chiesto al dipartimento della Difesa di avviare il processo di ritiro del proprio personale dall’Afghanistan”, ha detto Marquis in una dichiarazione riportata venerdì da “Bloomberg”. All’inizio di dicembre, scrive l’agenzia Nova, i media statunitensi avevano riferito che Trump aveva ordinato al Pentagono di sviluppare un piano per il ritiro di circa la metà dei 14mila soldati americani in Afghanistan, in coincidenza con l’annuncio del presidente del ritiro delle forze Usa dalla Siria.

Il chiarimento, scrive “Bloomberg”, potrebbe però fare ben poco per placare il crescente allarme tra i leader mondiali e gli esponenti di entrambi gli schieramenti del Congresso che hanno criticato l’improvvisa decisione del presidente, la settimana scorsa, di iniziare il ritiro delle truppe dalla Siria, una mossa che ha spinto il segretario alla Difesa Jim Mattis a dimettersi. Anche se non ha parlato pubblicamente dell’Afghanistan, il presidente ha però ripetutamente affermato che era impaziente di riportare le truppe a casa dall’estero, così da potersi concentrare sulla difesa dei confini statunitensi.

Trump: “non ha ordinato il ritiro delle truppe dall’Afghanistan”

EVIDENZA 2, MONDO |