Sanremo continua a far socializzare. Da Mengoni alla Bertè infiammano i social

Views

(di Francesca Proietti Cosimi) Applausi e commozione quando viene assegnato il premio a Pino Daniele. A riceverlo le figlie del cantautore napoletano morto nel 2015. Cristina e Sara, hanno ritirato sul palco dell’Ariston il Premio Città di Sanremo alla carriera dedicato al padre. «In quarant’anni di incisioni discografiche e di esibizioni dal vivo – si legge nella motivazione – Pino Daniele ha saputo imporsi come figura di spicco e completa nel panorama della canzone d’autore italiana, mantenendo un legame fortissimo con la tradizione napoletana e guardando sempre con coraggio artistico e curiosità alle musiche del mondo». Baglioni ha salutato anche gli altri figli del cantautore napoletano, scomparso quattro anni fa: il primogenito, Alex, e Sofia e Francesco, figli di Fabiola Sciabbarrasi.

Ha poi citato una sua canzone che lo lega a Pino Daniele, ‘Io dal marè aggiungendo: «Pino si è avvantaggiato, poi lo seguiremo ed andremo a nuotare anche noi nella più belle delle acque nel più bello dei cieli». Sara Daniele ha ringraziato Baglioni e il comune di Sanremo: «Papà sarebbe veramente onorato di questo premio. È un grande onore anche per noi figli». Le ha fatto eco Cristina: «Grazie anche al pubblico, ai fan che ci sostengono e vivono attraverso il suo immenso patrimonio artistico».

Poi è la volta di Cocciante ed anche il vicepremier Salvini , elogia la sua bravura, Salvini si fa sentire anche quando Pio e Amedeo scimiottano sul governo e i migranti , tanto da rispondere mi nominate potevate invitarmi a cantare.

Il palco ieri sera è stato infiammato da Marco Mengoni in tutto il suo splendore e la sua bravura visibilmente emozionato. Poi è la volta della Mannoia ma Fiorella è una garanzia.

I social impazzano per la stratosferica Loredana Bertè 68 anni rockstar e le sue gambe le più invidiate. Anche ieri i gruppi di ascolto social uniti dalle canzoni e dalla moda.

Appuntamento a stasera.

Sanremo continua a far socializzare. Da Mengoni alla Bertè infiammano i social