Aerei israeliani colpiscono bersagli vicino Damasco

Views

Secondo quanto si legge su Reuters, aerei israeliani avrebbero attaccato, martedì scorso, alcuni obiettivi vicino a Damasco, la capitale siriana. Secondo i media, nel corso dell’attacco sarebbero rimasti feriti almeno tre soldati siriani.
“Le nostre difese aeree hanno affrontato missili ostili lanciati da aerei da guerra israeliani da sopra i territori libanesi e abbattuto la maggior parte di loro prima di raggiungere i loro obiettivi”, ha detto la fonte militare.
I media statali siriani hanno riferito che un deposito di armi è stato colpito e tre soldati sono rimasti feriti a causa dell’attacco.
Una portavoce militare israeliana ha rifiutato di commentare le relazioni.
L’Osservatorio siriano per i diritti umani, un osservatore di guerra con base nel Regno Unito, ha detto che i missili israeliani sono stati lanciati da sopra i territori libanesi e hanno preso di mira le aree rurali occidentali e sud-occidentali di Damasco.
“Un certo numero di missili ha colpito depositi di armi per Hezbollah o forze iraniane”, ha detto l’osservatorio. Non sono stati segnalati feriti o perdite.
L’agenzia di stampa nazionale statale libanese ha detto che gli aerei da guerra israeliani hanno compiuto delle incursioni finte al di sopra del Libano meridionale.
Israele, durante il conflitto in atto nella vicina Siria da oltre sette, è diventato particolarmente sensibile e preoccupato per l’espansione del suo arci-nemico Iran – un alleato chiave del presidente siriano Bashar al-Assad.
L’aeronautica israeliana ha individuato e colpito decine di obiettivi identificati come dispiegamenti iraniani o trasferimenti di armi al movimento di Hezbollah appoggiato dall’Iran in Libano durante la guerra.

Aerei israeliani colpiscono bersagli vicino Damasco

MONDO |