Yemen, milizie Houthi in difficoltà ad al Hodeida

Views

Lo scorso 13 giugno l’esercito governativo yemenita ha lanciato l’operazione “Golden Victory” contro le milizie Houthi ad al Hodeida. Le Houthi stanno subendo forti perdite negli scontri in corso nella zona di al Hodeida, nell’ovest del paese. Secondo quanto riporta l’emittente televisiva “Sky News Arabia”, le forze governative sono arrivate all’aeroporto, mentre il centro cittadino è stato bersagliato da sortite aeree della coalizione araba in particolare sulla zona di al Dawar al Kabir. Sempre secondo l’emittente panaraba, in un intervento pubblico il leader dei ribelli yemeniti, Abdel Malik al Houthi, avrebbe ammesso che le forze ribelli “non possono resistere a un volume tale di attacchi”. Sono 96 infatti i miliziani sciiti uccisi ad al Hodeida nei raid aerei di questi giorni.

Intanto le forze del legittimo governo dello Yemen annunciano nuovi progressi nell’offensiva lanciata due giorni fa sulla città di Al Hodeida, porto sul Mar Rosso controllato dai ribelli sciiti Houthi. Secondo quanto riferisce l’emittente televisiva panaraba “Al Arabiya”, i militari fedeli al presidente yemenita Abd Rabbo Mansour Hadi sono riusciti a circondare l’aeroporto della città, primo obiettivo strategico per poi puntare verso il centro. L’avanzata procede con la copertura aerea delle forze della Coalizione araba a guida saudita. “Siamo a pochi metri dall’aeroporto ed abbiamo conquistato diverse zone dei ribelli Houthi”, ha reso noto Abu Zara al Mahrami, comandante dei reparti governativi impegnati sulla costa occidentale dello Yemen.

 

 

Yemen, milizie Houthi in difficoltà ad al Hodeida

MONDO | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>