Inaugurata a Berlino la sede dell’agenzia di spionaggio più grande del mondo

Views

Angela Merkel ha ufficialmente inaugurato il quartier generale dell’agenzia di spionaggio più grande al mondo. Lo scorso venerdì la cancelliera ha guidato la cerimonia pubblica che ha segnato l’apertura della Zentrale des Bundesnachrichtendienstes, che è la nuova sede del Servizio federale di intelligence della Germania. Conosciuta con le iniziali BND, l’agenzia opera come primario servizio di intelligence straniera della Germania. Occupa circa 7.000 persone in oltre 300 sedi in tutto il mondo e il suo budget annuale è di circa € 1 miliardo ($ 1,13 miliardi).

Fino a poco tempo fa, il BND aveva la propria sede nella periferia di Monaco, nello stato tedesco meridionale della Baviera. Ma a partire dalla scorsa settimana, l’agenzia di spionaggio si è ufficialmente trasferita nella sua nuova sede nel centro di Berlino.

L’imponente nuovo complesso si trova nel ricco quartiere Mitte della capitale tedesca, a pochi passi da una parte di quella che era la Guerra di Berlino, un importante simbolo della Guerra Fredda. Il nuovo complesso si estende su 260.000 miglia quadrate, rendendolo di fatto il più grande quartier generale delle agenzie di intelligence del mondo. La costruzione del sito di Mitte è iniziata nel 2006 e inizialmente era prevista per il completamento nel 2011, ma è stata finalmente completata nel 2017, 12 anni dopo l’inizio. La sua realizzazione è costata circa 1 miliardo di euro (1,13 miliardi di dollari).

Il quotidiano britannico The Guardian riferisce che il nuovo complesso è costituito da 20.000 tonnellate di acciaio e ha 14.000 finestre e 12.000 porte. Il terreno su cui sorge il nuovo quartier generale del BND era il sito delle caserme della polizia, fino a quando fu gravemente danneggiato dai bombardamenti effettuati dalle forze alleate nel 1945. Dopo la divisione della Germania, le autorità della Germania Est costruirono un complesso sportivo e uno stadio sul sito, che è stato demolito nel 1999, in preparazione dell’offerta fallita della Germania di ospitare i Giochi olimpici estivi del 2000.

Secondo quanto riportato dai media tedeschi, poco più di 3.000 impiegati della BND si sono già trasferiti da Monaco di Baviera nella nuova sede della BND, mentre altri 800 dovrebbero trasferirsi lì nel prossimo anno. Durante il suo discorso di venerdì, il cancelliere Merkel ha affermato che il mondo sta diventando “sempre più confuso”, il che ha reso più urgente che mai la necessità di un “servizio di intelligence straniera [tedesco] forte ed efficiente […]”. È interessante notare che il nuovo complesso presenta un centro per visitatori di notevoli dimensioni, aperto al pubblico, che rende la BND la prima agenzia di intelligence straniera al mondo con una struttura per visitatori ad accesso pubblico.

Inaugurata a Berlino la sede dell’agenzia di spionaggio più grande del mondo