F35, affidata alla Iai israeliana produzione ala esterna “invisibile ai radar”

Views

La società israeliana Israel Aerospace Industries (Iai) ha lanciato una nuova linea di produzione per l’ala esterna del caccia di quinta generazione F-35 per rendere il velivolo invisibile ai radar.

“L’avvio di una nuova linea di produzione migliora in modo significativo le capacità tecnologiche, l’automazione e la robotica, e consentirà all’azienda di affermarsi come un dei leader nelle aerostrutture militari e civili”, si legge nella dichiarazione che riporta l’agenzia italiana Nova. La linea di produzione, che durerà circa 20 anni, dovrebbe generare entrate per oltre 2,5 miliardi di dollari nei prossimi 10-15 anni.

Le consegne dei set di ala esterna dovrebbero iniziare all’inizio del 2019 e includere nella prima fase circa 700 kit con possibilità di ulteriori ordini. Secondo una dichiarazione del 2016 dell’azienda, la linea di produzione prevede un totale di 811 coppie di ali per l’F-35A entro il 2034.

I set saranno realizzati utilizzando una tecnologia all’avanguardia che include uno speciale strato composito di materiali chiamato Afp (Automatic Fiber Placement), fili di tre millimetri di spessore che alla fine diventano un’unica unità consentendo alle ali di eludere il rilevamento radar. Il consiglio di amministrazione di Iai aveva approvato la costruzione della nuova linea di produzione nel 2015 in seguito alla decisione del produttore dell’aereo, la statunitense Lockheed Martin, di espandere la produzione dei set e di scegliere Iai come subappaltatore.

F35, affidata alla Iai israeliana produzione ala esterna “invisibile ai radar”

ECONOMIA |